Gazpacho classico

Questa ricetta nasce da un progetto che si chiama “SALUTE E GUSTO CONSIGLI DI NUTRIZIONE E RICETTE” promosso da A.I.G. Associazione Italiana GIST Onlus che vede la collaborazione della Nutrizionista Anna Laurenti e del Medico Oncologo Margherita Nannini .
Qui troverete tutte le informazioni sulla Rubrica

In questa ricette usiamo il pomodoro tema della rubrica del mese di luglio.
Nel gazpacho il pomodoro viene usato crudo, ingrediente perfetto per la calura dei mesi estivi, e so prepara in 5 minuti.
La mia ricetta collaudata è quella della La Cucina Italiana con qualche piccola modifica. Cipolla di tropea e peperoni verdi.

Ingredienti

  • 700 g di Pomodori
  • 250 g di peperoni verdi
  • 70 g di cipolla di tropea
  • 1 cetriolo
  • Pane
  • Aceto di vino bianco
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale

Preparazione
Per preparare il Gazpacho classico iniziate pelando il cetriolo, tagliatelo a metà ed eliminate i semi.
Tagliate 40 g di pane casareccio in 2-3 fette, eliminate la crosta, raccoglietelo in una ciotola e inzuppatelo con l’aceto.
Pulite la cipolla e i peperoni. Taglite a rondelle la cipolla e a tocchetti i peperoni verdi.
Incidete a croce i pomodori, sbollentateli per 90 secondi, scolateli, pelateli, tagliateli in spicchi ed eliminate i semi.
Raccogliete le verdure nel frullatore, unite il pane, strizzato, salate e frullate per un paio di minuti ottenendo un composto liscio . Trasferityelo nel frigorifero per almeno un paio di ore prima di servire.
Potete servirlo con crostini di pane e una dadolata di peperoni gialli e versi e cetrioli. Per una sapore più deciso aggiungete qualche goccia di tabasco.



0 comments on “Gazpacho classico

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: