Dolci, Ricette
Leave a comment

Pumpkin pie meringata

Molto lontana dalle nostri tradizioni questa torta , ma dall’effetto scenografico ammaliante , tradizionalmente cucinata per il ThanksGiving il giorno del ringraziamento negli Stati Uniti , io direi perfetta con il tè delle Cinque.  

Ingredienti

  • 500 gr di purè di zucca
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 140 ml di panna da cucina
  • 1 cucchiaio abbondante di cannella in polvere
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • Per la Frolla
  • 200 g di farina tipo 2
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • sale
  • Per la Meringa 
  • 125 g di albumi ( circa 4 uova)
  • 175 g di zucchero semolato
  • 25 g di zucchero semolato
  • 50 ml di acqua

Cominciate preparando la frolla ;

In una ciotola capiente, mettete la farina setacciata a fontana. Poi aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale, il burro a pezzetti, i semi di vaniglia e l’uovo.

Mischiate e impastate bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, poi avvolgetelo con della pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per 30 minuti, prima del suo utilizzo.

In una ciotola mescoliamo la polpa di zucca con lo zucchero, le uova la panne e tutte le spezie , stemdiamo la frolla e sistemiamola in una tortiera da 24 cm di diametro , bucherelliamo il fondo e riempiamo con la crema di zucca e cuociamo in forno già caldo a 200° per 15 minuti r poi altri 30 a 180°.

Una volta cotta la crostata di zucca preparate la meringa italiana.

In un pentolino versate l’acqua e poi aggiungete 175 g. di zucchero. Non serve mescolare e accendete il fuoco medio / alto.

Nel frattempo montate alla velocità minima gli albumi insieme allo zucchero (25 g).

Quando lo sciroppo di zucchero raggiunge la temperatura di 118°, alzate al massimo la velocità delle fruste dove state montando gli albumi. Aspettate ancora un pochino, finchè lo sciroppo non arrivi a 121°. Spegnete il fuoco e versate velocemente metà dello sciroppo negli albumi, sempre continuando a sbattere. Aggiungete a filo anche il resto dello sciroppo. In questo modo l’albume viene cotto, appena entra in contatto con lo sciroppo di zucchero bollente. Continuate a montare la crema finchè non sarà completamente raffreddata (ca. 10 minuti). Il risultato finale della meringa italiana deve essere una crema molto soda e deve superare la prova del cucchiaio (girando un cucchiaio di meringa non deve colare.

Una volta pronta la meringa italiana, inserita in un sac à poche con bocchetta liscia e stretta (o quella che preferite), in modo da creare una decorazione ad onda.

Fiammeggiate la meringa con un cannello, in modo che tutte le ondine create si “bruciacchino” un pochino, risaltando ai nostri occhi. Se non avete il cannello, potete mettere la torta per 2-3 minuti in forno, sotto al grill.

Enjoy!!!

Rispondi