Primi, Ricette
Leave a comment

Canederli al farro

Un tipico piatto del “Nord ” che incontra il farro delle Marche.
Una variazio sul tema ispirato da questa giornata di pioggia e dalle feste natalizie che si avvicinano .

Ingredienti

  • 200 g di pane di farro raffermo
  • 2 l di brodo
  • 6 cucchiai di farro perlato già cotto 
  • 30 g di burro
  • 2 uova 
  • 40 g di farina di farro bianca
  • 150 ml di latte
  • 100 g di speck
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • noce moscata 
  • pepe nero

Preparazione 

In una terrina sbattette le uova con il sale e il pepe.In una ciotola mettette il pane tagliato a piccoli pezzi ,aggiungete il farro cotto e le uova sbattute , unite il latte , mescola bene e lasciate riposare in frigorifero epr un paio di ore mescolando ogni tanto in modo che il apne diventi morbido in maniera uniforme.

Trascorso il tempo del riposo in una padella antiaderente fate soffriggere la cipolla sminuzzata in olio e burro , poi unite lo speck tagliato finemente. Una volta pronto lasciate raffrfedare il soffritto , poi incorporalo all’impasto di pane e farro insieme alle erbette , alla noce moscata e alla farina. 

Mescolate bene il composto per i caneferli e mettete a scaldare il brodo di carne . Nel frattempo con l’impasto formate i canederli che dovranno avere un diametro tra 8 e i 10 cm massimo , quindi passateli nella farina e poi tuffateli nel brodo bollente e fetali cuocere a fiamma lenta. Quando verranno a gallla saranno pronti per essere serviti. 

Rispondi