Baccalà tiepido con finocchi e arance.


Questa ricetta nasce da un progetto che si chiama

“SALUTE E GUSTO CONSIGLI DI NUTRIZIONE E RICETTE”
promosso da A.I.G. Associazione Italiana GIST Onlus che vede la collaborazione della Nutrizionista Anna Laurenti e del Medico Oncologo Margherita Nannini.
Qui troverete tutte le informazioni sulla Rubrica

Ingredienti per 4 persone

  • 800g Baccalà già ammollato
  • 2 finocchi
  • 2 arance
  • 100g olive nere marinate con scorza d’arancia
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 mazzetto erba cipollina o finocchio selvatico
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 foglie di alloro
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe

Procedimento
Cuocete il baccalà a pezzetti in acqua e alloro per 10 minuti, poi scolatelo.
Pulite i finocchi, eliminate le foglie esterne più dure e affettateli molto sottili (ho usato la mandolina).
Una volta affettati raccoglieteli in una ciotola da insalata , aggiunte i capperi dissalati le arance pelate al vivo e il baccalà sgocciolato, condite con 3 cucchiai d’olio, sale, pepe e l’aceto di mele.
Completate con le oliva marinate con la scorza d’arancio e il finocchietto selvatico.
Enjoy!!!

0 comments on “Baccalà tiepido con finocchi e arance.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: