Latest Posts

Canederli al farro

Un tipico piatto del “Nord ” che incontra il farro delle Marche.
Una variazio sul tema ispirato da questa giornata di pioggia e dalle feste natalizie che si avvicinano .

Ingredienti

  • 200 g di pane di farro raffermo
  • 2 l di brodo
  • 6 cucchiai di farro perlato già cotto 
  • 30 g di burro
  • 2 uova 
  • 40 g di farina di farro bianca
  • 150 ml di latte
  • 100 g di speck
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • noce moscata 
  • pepe nero

Preparazione 

In una terrina sbattette le uova con il sale e il pepe.In una ciotola mettette il pane tagliato a piccoli pezzi ,aggiungete il farro cotto e le uova sbattute , unite il latte , mescola bene e lasciate riposare in frigorifero epr un paio di ore mescolando ogni tanto in modo che il apne diventi morbido in maniera uniforme.

Trascorso il tempo del riposo in una padella antiaderente fate soffriggere la cipolla sminuzzata in olio e burro , poi unite lo speck tagliato finemente. Una volta pronto lasciate raffrfedare il soffritto , poi incorporalo all’impasto di pane e farro insieme alle erbette , alla noce moscata e alla farina. 

Mescolate bene il composto per i caneferli e mettete a scaldare il brodo di carne . Nel frattempo con l’impasto formate i canederli che dovranno avere un diametro tra 8 e i 10 cm massimo , quindi passateli nella farina e poi tuffateli nel brodo bollente e fetali cuocere a fiamma lenta. Quando verranno a gallla saranno pronti per essere serviti. 

Buddha Bowl

Ricetta del lunedì , leggera proteica e veloce ….. e poi puoi metterci tutto quello che vuoi !!!

Ingredienti

  • Farro Perlato Bio
  • Fagiolini piatti
  • Broccoli
  • Fagioli cannellini cotti
  • Finocchi
  • Avocado
  • Limone
  • Tabasco
  • Olio Extra vergine di Oliva
  • Sale e Pepe

Preparazione

Per la Buddha bowl non serve una vera ricetta basta seguire semplicissime regole 

Rigurada la proporzione tra gli ingredienti .Le Verdure in misura pari a circa il 70 %, un cereale , ho scelto il Farro Perlato , potreste usare anche il cous cous di farro o lo spezzato , in misura pari al 15% e infine una  proteina a scelta tra vegetrali e animali sempre pari al 15%.

La seconda regola  riguarda la mise an place , diciamo che qui l’estetica del piatto è fondamentale. La ciotola andrà composta mettendo gli ingredienti separatamente e non mescolate come nella classica insalatona.

Ultima regola ma non meno importante la stagionalità ,quindi verdure fresce e di stagione.

Potete condire il tutto con vinegrette aromatiche e salse sempre tutto di stagione fresce e sopratutto colorate . 

Enjoyyy !!!

Victorian SpongeCake

E rientrò così con un dolce semplice e goloso ………. l’ora del te non sarà più la stessa dopo aver mangiato una fetta di questa fantastica torta , poi oggi piove !!!!

Ingredienti

  • 225 g di Farina di farro bianca bio
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 4-5 cucchiai di confettura a scelta
  • 200 ml di panna da montare
  • Zucchero a velo 
  • Frutta per decorare

Preparazione

Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in una ciotola con lo zucchero. Montatelo con le fruste elettriche o la planetaria finché non è cremoso. A questo punto aggiungete le uova , una alla volta senza smettere di lavorare il composto. Unite l’uovo successivo soltanto quando il precedente e stato incorporato bene.

Infine unite la farina setacciata e mescolate finché il composto non sarà liscio , quindi dividetelo in due part uguali , ungete con il burro due stampi da 20 cm , infarinateli e rovesciatevi l’impasto.

Infornate a 180° per 25 minuti circa , una volta cotti sformate i dolci e lasciateli raffreddare. Potete preparare i dolci il giorno prima e conservarli in frigorifero avvolti nella pellicola.

Montate la torta farcendo una dolce con la panna montata , spalmateci sopra la marmellata , aggiungete dei pezzi di frutta se volete e ricoprite con l’altra torta , spolverate con lo zucchero a velo e decorate con la frutta. Noi abbiamo scelto della confettura di frutti di bosco e more fresche. Questo dolce tradizionalmente viene farcito con marmellata di fragole o lamponi.

Enjoyyy !!!!

Ciambella soffice con fragole e panna

Il classico dolce da colazione che può trasformasi in un dessert niente male ……. provate e fatemi sapere !!!

Ingredienti

  • 300 g di farina tipo 1 bio
  • 150 g di zucchero i canna bio
  • 150 g di burro fuso
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di latte intero bio
  • 1 limone scorza
  • 1 bustina di lievito bio
  • panna fresca da montare
  • fragole

Preparazione

Fate sciogliere a bagnomaria il burro e farlo raffreddare.  Separate gli albumi dai tuorli , montate gli albumi con il pizzico di sale e quando si forma la schiuma aggiungete, gradatamente, metà dello zucchero ; a parte montate i tuorli con il restante zucchero e la scorza di limone grattata fino a raddoppiarne il volume a questo punto  aggiungete anche  il burro e farlo incorporare tutto fino a quando non avrete un composto liscio.

Setacciate la farina ed il lievito , aggiungetela al composto alternandola con il latte, mettete nel composto metà degli albumi e solo quando sono ben incorporati aggiungere gli altri con movimenti dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate  uno stampo da ciambella di circa 25 cm abbastanza alto versarci il composto.

Fate cuocere in forno, preriscaldato a 180°C per 1 ora circa, regolarsi con il proprio forno, se si colora troppo in fretta abbassarlo a 160°C, per la cottura fare sempre la prova stecchino.

Montate la panna con un cucchiaio di zucchero a velo di canna , lavate le fragole tagliatele a dadini e marinatele con un poco di succo di limone e un cucchiaio di zucchero a velo ; potete servire una fetta di ciambella con sopra un cucchiaio di panna e le fragole e guarnire con qualche fiore edibile.

Enyoy!!